www.visitportugal.com

Live Chat

Una giornata ben organizzata sulla sponda sud del Tago

Una giornata ben organizzata sulla sponda sud del Tago
I bei paesaggi naturali della Serra da Arrábida e le spiagge dell’estuario del fiume Sado sono gli eccellenti anfitrioni di una magnifica passeggiata a sud di Lisbona.

Uscendo dalla A2, fate attenzione perché esistono due “Azeitão”. Iniziate da Vila Nogueira de Azeitão. La città, ai piedi della Serra da Arrábida (Parco Naturale), è dotata di un ricco patrimonio storico-artistico, in particolare del XVI e del XVIII secolo, tra cui il rinascimentale Palácio dos Duques de Aveiro, l’Igreja de S. Lourenço e il barocco Fontanário dos Pasmados. Proseguite ora per Vila Fresca de Azeitão. L’Igreja de São Simão custodisce un bell’esemplare della Nossa Senhora da Saúde, del XVI secolo. Della Quinta das Torres, una mansione del XVI secolo, apprezzerete la bellezza dei giardini.

Proseguite in direzione di Palmela. Il Chafariz de D. Maria I indica la direzione del Castello, che ospita una bella pousada. Donato da D. Afonso Henriques all’Ordine di Santiago de Espada e ristrutturato in questo secolo, la vista dalle mura è magnifica. All’interno, il Convento e l’Igreja de Santiago, rivestita di azulejos.

Giungendo a Setúbal, seguite le tracce romane della città. In Travessa de Frei Gaspar ammirate quanto rimane del complesso costituito dai depositi industriali per la lavorazione del pesce, utilizzato tra il I e i V secolo d.C. Luogo di visita obbligatoria è poi la Fortaleza de São Filipe, ove sorge una confortevole pousada da cui si gode una magnifica vista sulla Península de Tróia. In Praça de Bocage si erge la statua del poeta omonimo, insieme a un palazzo settecentesco. In Largo de Jesus, potrete ammirare il monumento più interessante della città: il Convento e Igreja de Jesus (séc. XV). Se vi trovate a Setúbal all’ora di pranzo, vi sarà difficile resistere al richiamo del pesce fresco dei ristoranti sul lungofiume.

A Portinho da Arrábida, fate un salto in spiaggia, stretta tra la parte più alta della Serra e il mare. Pedra de Anixa, un isolotto roccioso di fronte all’arenile, è un luogo particolarmente frequentato dagli amanti della pesca subacquea. Nei ristoranti sulla spiaggia si servono caldeiradas di pesce e la celebre triglia di Setúbal.

Poco oltre si trova Lapa de Santa Margarida, dove furono rinvenuti le più antiche tracce della presenza dell’Uomo in questa zona (Paleolitico Inferiore). Prendendo la strada che passa in cima della Serra, a una delle curve vi imbatterete nel Convento da Arrábida, fondato dai frati francescani nel 1542, in piena serra.

Ritornando sulla strada, dirigetevi a Sesimbra, che già nel XV e XVI secolo era un importante centro nautico e ittico. Visitate il Castello e la Fortaleza de Santiago dove la vista del mare e dell’esteso arenile invitano a tuffarsi. Dirigetevi subito verso Cabo Espichel, uno dei più bei promontori del Portogallo, dove si trova il Santuário de Nossa Senhora do Cabo. A Praia dos Lagosteiros potrete ammirare orme e tracce della fine dei dinosauri impresse nella roccia.

Concludete il viaggio sulle spiagge interminabili di Caparica, ammirando l’impressionante Arriba Fóssil dal Convento dos Capuchos e lo splendido panorama che lo sguardo coglie da questa privilegiata posizione sopraelevata.


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
L'opinione degli utenti
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
Festroia
Festroia
Non perdetevi il Festival Internazionale del Cinema di Tróia, per assistere a (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali