www.visitportugal.com

Live Chat

A Viseu, dal Rossio a Largo de São Miguel

A Viseu, dal Rossio a Largo de São Miguel
Dal Rossio parte Rua Formosa, che incrocia Rua do Comércio e, poco oltre, Rua Direita, la più lunga della città e una delle più antiche. La strada è delimitata da alcuni edifici del XV secolo, abbelliti da dettagli degni di essere menzionati, quali portoni blasonati, finestre e porte manueline, che arricchiscono di un fascino particolare questa passeggiata per la nobile cittadina di Viseu.

In Rua dos Andrades, a destra, i numeri dal 23 al 31 offrono un magnifico esempio di palazzo nobiliare portoghese, in stile barocco della prima metà del XVIII secolo, il Solar dos Condes de Prime, che ostenta il blasone della famiglia Teixeira de Carvalho. Ritornando in Rua Direita, proseguite fino a Largo Mouzinho de Albuquerque, dove si trova l’Igreja de Santo António, che possiede una ricchissima collezione di azulejos del XVIII secolo e pregevoli pale d’altare con fregi dorati.

Non tralasciate la Casa do Arco, anch’essa appartenuta agli Albuquerque. A lato, un arco corrisponde a una delle porte inserite nelle mura alfonsine, giunta fino ai giorni nostri, nota con il nome di Porta dos Cavaleiros e che ha dato il nome a un eccellente vino della regione del Dão. Nella piazza, merita un cenno il monumento ai caduti della Prima Guerra Mondiale, opera dello scultore Anjos Teixeira.

Proseguite per Rua de João Mendes, dove nel XV secolo avrebbe vissuto Mestre Grão Vasco. Soffermatevi ad ammirare Casa das Bocas, del XVIII secolo, resa particolare dall’inserimento di doccioni tolti dalla Cattedrale in quello stesso secolo. In Largo S. Miguel vedrete una piccola chiesa, S. Miguel do Fetal, in stile barocco povero, legata a tradizioni antichissime. Svoltate in Rua João Mendes e concludete questa lunga passeggiata concentrica in Largo de Santa Cristina.

Nella piazza alberata si impongono l’Igreja do Carmo, dall’elegante architettura, e la statua di bronzo, opera dello scultore António Teixeira Lopes, che raffigura il prelato d cui ha preso il nome, D. António Alves Martins (1808-1882), popolare personalità del luogo, che fu oratore, giornalista e vescovo di Viseu.


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
L'opinione degli utenti
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
Feira de São Mateus
Feira de São Mateus
La Feira Franca, della Viseu medievale, è oggi diventata una manifestazione (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali