www.visitportugal.com

Live Chat

Museu de Francisco Tavares Proença Júnior

Museu de Francisco Tavares Proença Júnior
Il museo è ospitato in un bell’edificio barocco, un tempo residenza secondaria dei vescovi di Guarda e sede del vescovado di Castelo Branco tra il 1771 e il 1831. Sulla parte frontale del portone, di segno rinascimentale, si può leggere che la costruzione del palazzo fu ordinata da D. Nuno de Noronha, vescovo di Guarda dal 1596 al 1598.

Nel palazzo si può visitare il Museu de Francisco Tavares Proença Júnior, così chiamato in onore del suo fondatore, personalità dai molteplici interessi scientifici e artistici e importante archeologo, che nel 1910 decise di riunire le sue collezioni in un museo aperto al pubblico.

Tra di esse si distinguono importanti complessi di epigrafia romana, megaliti dell’Età del Bronzo, pezzi di oreficeria dell’Età del Ferro, oltre a materiali dei periodi Neolitico e Paleolitico.

Fanno inoltre parte del patrimonio museale le opere ereditate dal palazzo: dipinti, arazzi, sculture e oggetti dal XVI al XIX secolo. I tessuti ricamati hanno grande importanza nelle sezioni dedicate ai paramenti, ai vestiti e ai copriletti (colchas) antichi di Castelo Branco. L’officina-scuola di ricamo regionale è parte integrante del circuito della visita; inserita nella sezione delle tecnologie tessili tradizionali, mostra i processi di produzione e trasformazione del lino.
Contatti
Indirizzo
Largo Dr. José Lopes Dias  6000-462 Castelo Branco
Telefono
+351 272 344 277
Fax
+351 272 347 880


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
L'opinione degli utenti
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali