www.visitportugal.com

Live Chat

Sé Catedral de Viseu

Sé Catedral de Viseu
Luogo: Viseu
Sé Catedral de Viseu
Sé Cattedrale di Viseu All’esterno la cattedrale è imponente, massiccia e austera. In principio era una costruzione romanica, di cui rimangono le due torri che delimitano il frontespizio, il quale testimonia correnti e gusti architettonici decisamente posteriori.

La facciata fu eretta a metà del XVII secolo, in sostituzione di un’altra rinascimentale che andò distrutta nel 1635. Il dettaglio interessante è costituito da sei nicchie con sculture di pietra. La statua dell’ultima raffigura Santa Maria Assunta, patrona della cattedrale. In basso, sempre al centro, l’immagine di S. Teotonio, uomo dalle numerose virtù che fu priore della cattedrale tra il 1112 e il 1119 ed è patrono della città di Viseu. Nelle nicchie laterali trovano posto i quattro evangelisti con i rispettivi simboli.

Ma ciò che davvero risulta interessante in questa cattedrale portoghese è l’interno, in particolare l’originale volta dove le nervature a croce sono ammirevolmente lavorate nella pietra, come fossero una spessa corda con un nodo nel mezzo, attributi nautici di tipo manuelino, conferendo all’insieme una sottile eleganza. Le chiavi delle volte sono completate da fioroni in pietra di Ançã, su cui spiccano le insegne reali e blasoni di vescovi, in particolare quello di D. Diogo Ortiz, vescovo della città, astrologo a cui si deve l’iniziativa di quest’opera, conclusa nel 1513.

La cappella maggiore, modificata nel XVIII secolo, un tempo era decorata dal bellissimo retablo di Vasco Fernandes, con scene della vita di Cristo, ora conservato nel Museo Grão Vasco. L’ancona attuale, opera barocca che rivela il gusto di moda all’epoca di D. João V, è di Francisco Machado. L’elegante coro del XVIII secolo è in legno di jacarandà del Brasile, intagliato e dorato.

Lateralmente, un corridoio rivestito di azulejos del XVIII secolo dà accesso alla sacrestia, edificata nel 1574, arricchita da affreschi sul soffitto di legno, al cui centro spicca lo scudo del vescovo D. Jorge de Ataíde, mentore di questa costruzione. Le pareti sono interamente rivestite di azulejos policromi del XVII secolo.

Per concludere la visita della Sé, si consiglia di non dimenticare il chiostro, cui si accede dalla chiesa, e il Tesoro-Museo della Cattedrale.
Contatti
Indirizzo
Adro da Sé 
3500-195 Viseu
Telefono
+351 232 436 065


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
Feira de São Mateus
Feira de São Mateus
La Feira Franca, della Viseu medievale, è oggi diventata una manifestazione (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali