www.visitportugal.com

Live Chat

L’isola di Faial, azzurra e cosmopolita

Vista a partir da Marina da Horta
Luogo:Ilha do Faial nos Açores
Photo:Publiçor
Foto:Publiçor

Da non perdere
  • scattare una fotografia con uno degli emblema dell’isola, i mulini
  • visitare il Jardim Botânico (Orto botânico) di Faial, installato in una tenuta, la Quinta de São Lourenço, che si trova nella località di Vale dos Flamengos

L’isola di Faial è situata nel gruppo centrale dell’arcipelago delle Azzorre, ed è una delle tre soprannominate “isole del triangolo”, assieme a quella di São Jorge e alla vicina isola di Pico dalla quale è separata dal Canale di Faial, uno stretto braccio di mare con circa 8 km di larghezza.

L’isola occupa un’area di circa 172 km2, con 21km di lunghezza e una larghezza massima di 14km. Fu scoperta nel 1427 e colonizzata, nel 1432, da molte famiglie provenienti dalle Fiandre. Il nome di Faial viene probabilmente dal fatto che ci sono molti faggi, ma nessun’altra isola può vantare le enormi siepi di ortensie, di varie tonalità di azzurro, che contornano le case, dividono i terreni, ornano le strade, e che spiegano perché viene chiamata Isola Azzurra.

A partire dal XVIIº secolo l’isola di Faial conosce un grande sviluppo, e diventa un importante emporio commerciale, grazie alla sua posizione geografica che ne faceva un porto sicuro fra l’Europa e le Americhe. In epoca più recente, fu un nodo strategico per le comunicazioni fra i continenti e oggi è un punto di riferimento per lo sport della vela mondiale.

Il Cabeço Gordo, nella zona centrale dell’isola, con 1.043 m di altitudine è il punto più alto. È uno splendido belvedere naturale dal quale, in giorni di bel tempo, si vedono tutte le isole del triangolo e anche l’isola di Graciosa.

Nei pressi, si trova un enorme cratere chiamato Caldeira, con circa 2 km di diametro e 400m di profondità. È circondato da ortensie azzurre e da una vegetazione lussureggiante, in cui si distinguono cedri, ginepri, faggi, felci e muschi, parte dei quali sono esemplari significativi della vegetazione endemica. Questa zona, il Parco Naturale di Faial, è stata la prima meta turistica portoghese ad ottenere il premio EDEN (European Destination of Excellence).




Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
L'opinione degli utenti
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali