www.visitportugal.com

Live Chat

La gastronomia di Porto e del Nord

Enchidos
Luogo:Norte de Portugal
Photo:Associação de Turismo do Porto e Norte
Foto:Associação de Turismo do Porto e Norte

Da non perdere
  • provare la tradizionale bola de Lamego (focaccia farcita)
  • assaggiare i folares (dolci) che si preparano nel periodo pasquale, in particolare il folar de Chaves
  • provare il Pão-de-Ló (Pan-di-Spagna) di Margaride, a Felgueiras
  • mangiare la broa, tipo di pane di granturco e segale, che si abbina al caldo verde. Particolarmente apprezzata quella di Avintes
  • assaggiare la posta mirandesa (carne di vitello alla brace), tipica della regione di Miranda do Douro
  • assaporare il capretto al forno con accompagnamento di riso al forno, che si trova in tutto il nord del Portogallo

La città di Porto e il Nord, dove è nata la nazione portoghese, sono noti per la generosità e la schiettezza della gente e per la proverbiale ospitalità. Fra le prerogative della regione si annovera la ricca gastronomia, alla quale si abbinano eccellenti vini locali.

La cucina regionale sfrutta i prodotti locali, il caldo verde, ad esempio, popolare in tutto il Portogallo, è una zuppa di verza nata proprio nelle fertili campagne verdi del nord. Nell’area occidentale, delimitata dall’oceano,si impongono la freschezza e la bontà del pesce, come del resto in tutta la cucina portoghese, che si vanta di avere il miglior pesce del mondo, e questa è l’opinione anche di rinomati chef e gastronomi stranieri. Inoltre, nei numerosi fiumi della regione si pescano le trote, la lampreda e l’alosa che hanno grandi estimatori.

Nei grandi pascoli verdi si allevano bovini di razza autoctona che vantano la Denominazione di Origine Protetta (DOP), come è il caso delle razze Barrosã, Mirandesa, Maronesa e Arouquesa, e poi dell’agnello Terrincho di Trás-os-montes e dei capretti di Barroso. Anche la carne di maiale è presente con varietà regionali, oltre agli insaccati di eccellente qualità, si segnalano pietanze come i rojões (spezzatino), sarrabulho (sanguinaccio) o le tripas à moda do Porto, un piatto a base di trippa di maiale che è forse il più famoso della capitale del nord. In questa città si mangia anche un’altra specialità molto nota, divenuta ormai un’icona di Porto: la francesina, un sandwich farcito. Tornando alla carne di maiale, bisogna ricordare che in questa regione montuosa, soprattutto verso nordest, si trova la più grande area di allevamento di maiali di razza Bisaro. Gli insaccati di Chaves e di Mirandela sono famosi per il metodo tradizionale di produzione. La alheira (salsiccia) di Mirandela e Miranda do Douro è molto popolare e ha la particolarità di non contenere carne di maiale perché si destinava alla popolazione ebrea che viveva nel posto durante il medioevo. Nella Feira do Fumeiro di Vinhais si possono trovare, e acquistare, tutti questi tipi di insaccati.


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
L'opinione degli utenti
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
Feste della Settimana Santa - Braga
Feste della Settimana Santa - Braga
Assistete alla Settimana Santa nell’antichissima città di Braga, nella regione (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali