www.visitportugal.com

Live Chat

Campi da golf nel litorale occidentale

Golf Course da Praia d'El Rey
Luogo:Óbidos
Photo:José Manuel
Foto:José Manuel

Sul litorale a nord di Lisboa, che si raggiunge facilmente e in poco tempo dalla capitale, si può respirare l’aria tonificante dell’Atlantico mentre si gioca a golf.

Lo scenario può essere costituito dal mare e dalle dune o da pini e acacie, e i percorsi richiedono varie strategie di gioco. Il campo Praia d’El Rey, in riva al mare e con vista sulle isole Berlengas, è stato considerato il settimo migliore campo d’Europa dalla rivista Golf World. Due sono i paesaggi in cui si gioca: una pineta per le prime buche e l’area vicino alla spiaggia per le altre. È un campo che offre ogni giorno nuove sfide, per i cambiamenti di direzione del vento, e nuove vedute, in virtù delle tonalità sempre diverse che acquista il paesaggio.

S’integra perfettamente con i campi vicini di Bom Sucesso e Royal Obidos. Il Bom Sucesso Golf Course dispone di un resort di architettura contemporanea e un percorso particolarmente stimolante disegnato da Donald Steel, con vista sul mare e sulla Lagoa de Óbidos. Nel Royal Obidos, gli appassionati di golf possono vivere un’esperienza unica nel campo delineato da Severiano Ballesteros, che è adatto a giocatori di ogni livello.


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
L'opinione degli utenti
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
Rip Curl Pro Portugal
Rip Curl Pro Portugal
Vi aspettiamo in Portogallo in ottobre, per la più importante gara di surf (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali