www.visitportugal.com

Live Chat

Un’escursione al Parque Natural de São Mamede – Portalegre, Marvão e Castelo de Vide

Rua, Castelo de Vide
Luogo:Castelo de Vide
Photo:João Paulo
Foto:João Paulo

Da non perdere
  • Visitare il Museu das Manufaturas di Portalegre
  • Prendere un souvenir di sughero
  • Salire sul punto più alto a sud del fiume Tago, il Pico de São Mamede a 1025 m. di altitudine
  • Andare a Castelo de Vide durante la Pasqua
  • Bere acqua a Castelo de Vide
  • Salire sulla torre più alta del castello di Marvão

In un attimo attraversiamo il Portogallo e arriviamo nel nord dell’Alentejo per scoprire un luogo tranquillo e appartato dagli ampi orizzonti e con gente ospitale, il Parque Natural de São Mamede. Per una prima visita, suggeriamo una gita in macchina con soste in tre posti imprescindibili: Portalegre, Castelo de Vide e Marvão.

Prima di entrare nel Parco, visitiamo Portalegre

Con una lunga storia alle spalle, Portalegre è stata una città fiorente e ricca nel XVII e XVIII secolo, grazie all’investimento nell’industria tessile e ancora oggi è conosciuta per questa tradizione. Dobbiamo dunque visitare il Museu das Tapeçarias da Manufatura di Portalegre, che si trova in un antico palazzo nobile. Gli arazzi sono dei pezzi unici realizzati con un procedimento particolare, su telai manuali, che consente di riprodurre perfettamente la gradazione e le tonalità di un quadro o di un disegno. Sono di grande valore e molto apprezzati da artisti contemporanei per la riproduzione delle loro opere.

Passeggiando per la città, vediamo molti palazzi e monumenti che ricordano i tempi aurei del passato. Come il Castello di origine medievale, la grande Sé, la cattedrale in cui possiamo ammirare una serie unica di dipinti portoghesi del XVI e XVII secolo e pannelli di azulejos con scene bibliche, o la Casa Museu José Régio, in cui visse il poeta, che fu anche un appassionato collezionista di oggetti d’arte sacra e popolare. Prima di partire, visitiamo l’Igreja do Convento de São Francisco, che si trova negli spazi dell’antica Fábrica de Cortiça Robinson, una fabbrica di lavorazione del sughero di grande importanza per lo sviluppo della città.

Molto vicino, a 15 km c’è il Pico de São Mamede, il punto più alto del Parco Naturale. Se rimane del tempo, vale la pena di andare sino a Alegrete, una tradizionale cittadina dell’Alentejo con le case bianche e racchiusa da mura.

Nel percorso verso Marvão, passiamo per Portagem, dove possiamo rinfrescarci nelle piscine. Fate una sosta e assaggiate le specialità della cucina tradizionale dell’Alentejo, accompagnandole con un buon vino rosso di questa regione. Nei pressi, vale la pena di visitare gli scavi della città romana di Ammaia (cidade arqueológica romana de Ammaia).


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
L'opinione degli utenti
sonia.cfa
Há quem apelide como piscina natural, há quem lhe chame de praia fluvial. (...)
lisbononthego
Sintra é uma cidade e município da costa de Lisboa. Neste passeio vamos (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
Andanças
Andanças
In agosto partecipate nell' “Andanças”, un festival in cui la danza e la (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Istruzioni per recuperare la password inviate con successo al tuo e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali