www.visitportugal.com

Live Chat

Parque Natural de Sintra-Cascais

Parque Natural de Sintra-Cascais
Parque Natural de Sintra-Cascais

Aree protette

Nel punto più occidentale del continente europeo, che gli antichi ritenevano essere il luogo “in cui la terra finisce e comincia il mare”, Cabo da Roca è uno dei luoghi più spettacolari del “Parque Natural de Sintra-Cascais”, con falesie che si innalzano per ben cento metri al di sopra dell’oceano, creando un paesaggio grandioso. Una volta raggiunto il capo, chiedete il diploma che prova il vostro passaggio.

Se amate la geologia, non dimenticate di visitare altre formazioni notevoli, come le dune fossili consolidate a Magoito e Oitavos, i campi di formazione carsiche prossimi a Cabo Raso (Cascais) e la falesia “viva” di Azenhas do Mar, su cui l’ingegno umano ha costruito un pittoresco villaggio.

Anche i dinosauri hanno lasciato traccia del loro passaggio, nello strato calcareo quasi verticale della falesia sud di Praia Grande, dove si trova un importante giacimento di 11 tracce e orme isolate.

Praia Grande è una delle molte spiagge che si susseguono lungo la fascia litoranea del Parco, tra cui si annoverano anche quelle di Adraga, Samarra, Praia das Maçãs o Guincho, integrate in un caratteristico sistema di dune e che offrono ottime condizioni per la pratica di windsurf, surf e bodyboard, o semplicemente per momenti di riposo in riva al mare.

All’interno, a nord della Serra, sussiste una zona rurale punteggiata da piccoli villaggi, in cui il paesaggio è contraddistinto da muretti di pietra secca, che delimitano i campi agricoli proteggendoli dai venti marittimi e dove si produce ancora il vino di Colares.

Ma è la Serra de Sintra, ricoperta di lussureggiante vegetazione, a dominare il paesaggio, dando origine al particolare microclima che rende questo Parco un luogo davvero speciale. Gli aromi freschi e diversi che vi si respirano fanno di una passeggiata nella Serra un’esperienza indimenticabile. Avventuratevi per vostro conto ma con poco rischio, oppure seguite uno dei percorsi proposti dal Parco, visitando luoghi come il Convento dos Capuchos, un modesto rifugio di frati del XVI secolo, o l’Ermida da Peninha, un eremo edificato sul punto più alto della costa da cui lo sguardo spazia su un panorama vastissimo.

Sintra, scelta come località di villeggiatura da re, nobili e borghesi facoltosi, conserva un patrimonio architettonico che, per il modo in cui si armonizza con la natura, ha indotto l’UNESCO a classificarla patrimonio dell’Umanità, nella categoria dei paesaggi culturali.
Contatti

Sede:
Rua Gago Coutinho, 1 - 2710-566 SINTRA
Tel.: +351 21 924 72 00 - Fax: +351 21 924 72 27
E-mail: pnsc@icnf.pt
 

Itinerari segnalati
Area parco
: 14.583 ha
Altezza
: Máx: 528 m; min: 0 m

Calcolare
É necessário seleccionar um ponto de partida.

Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Museu de Aguarela R
Lago de origem tectónica que se instala na base da "Costa de Minde", (...)
Anke Ruschhaupt
the best way to combine the fisherman´s trails with the historical path
Eventi Eventi
Vedere di più
Sintra Portugal Pro
Sintra Portugal Pro
Una splendida occasione per ammirare la bravura dei migliori bodyboarder (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali