www.visitportugal.com

Live Chat

Festa das Cruzes - Monsanto

Festa das Cruzes - Monsanto

Altri

Un’antica leggenda narra che, nel II secolo a.C., il pretore romano Lucius Emilius Paulus mise sotto assedio Mons Sanctus, nome romano di Monsanto, dove si era rifugiato un gruppo di cittadini che resisteva al potere di Roma. Per sette anni, la popolazione respinse gli attacchi romani, sotto il comando del grande guerriero lusitano Viriato.

Quando gli assediati compresero che le loro forze stavano giungendo alla fine - insieme alle provviste - decisero di gettare dalle mura della fortezza una mucca con lo stomaco pieno di grano, probabilmente l’ultima riserva di grano e l’ultima mucca, allo scopo di dimostrare agli assedianti di avere ancora viveri in abbondanza per continuare a resistere. Lo stratagemma ebbe successo e i romani tolsero l’assedio.

È questa la leggenda che tutti gli anni, il 3 maggio, la popolazione di Monsanto festeggia salendo in processione fino al castello, al suono dei tamburelli e di antiche canzoni ritmate, portando con sé vasi pieni di fiori che saranno gettati dalla rocca, per evocare con questo gesto simbolico la libertà conquistata più di duemila anni fa. Donne e ragazze giovani portano le marafonas, delle bambole di pezza, che le nonne ritenevano avere il potere di scacciare i temporali e che oggi, insieme ai tamburelli, fanno parte dell’interessante artigianato locale.


Festa das Cruzes - Monsanto
Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Yin Teng
Cascais
Yin Teng
Lisbon Tram
Eventi Eventi
Vedere di più
RFM SOMNII
RFM SOMNII
Nel mese di luglio potrai partecipare al RFM SOMNII a Figueira da Foz, un (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali