www.visitportugal.com

Live Chat

Sortelha

Sortelha

Località

Coronata da un castello ubicato su un formidabile complesso roccioso, a 760 m. di altezza, Sortelha mantiene intatto il suo carattere medievale nell?architettura delle sue case rurali in granito.

La cittadina faceva parte della linea difensiva formata dai castelli di frontiera, edificati o ricostruiti in massima parte su castri di antiche civiltà iberiche e il suo nome deriva dalla configurazione del terreno in rocce scoscese che avvolgono il villaggio come un anello - sortija in castigliano - ragion per cui anche le mura hanno forma circolare.

Al villaggio si accede  per una porta gotica sovrastata da un balcone (Varanda de Pilatos), con aperture dalle quali veniva lanciata ogni sorta di proiettili contro gli attaccanti. Prima dell?ingresso, merita uno sguardo attento il bel pelourinho - il palo della gogna - ornato dalla sfera armillare, simbolo di D. Manuel I e l?edificio che ha ospitato il Palazzo comunale, entrambi dei tempi di D. Manuel. Sulla soglia di un?altra porta, rivolta a occidente, due scanalature di pietra rappresentano misure metriche (quella più lunga, un??asta?, la più piccola un ?cubito?), che servivano ai commercianti medievali per le verifiche necessarie, in tempi in cui i sistemi di misura non erano ancora stati uniformati.

Nell?Igreja Matriz, del XIV secolo, si può ammirare un interessante tetto intagliato ispano-arabo, oltre al ricamo dorato dell?altare maggiore, arricchito in epoca barocca.

Il fascino di questo villaggio risiede nella sua atmosfera medievale, in cui le case, tutte in granito e generalmente a un solo piano, gettano le loro fondamenta nella roccia e rispettano la topografia del terreno. Al di fuori delle mura è cresciuto un altro villaggio, moderno, purtroppo con modalità architettoniche molto lontane da quelle tradizionali.

Nei dintorni di Sortelha il paesaggio ha la bellezza rude delle grandi pietre di granito e dei castagneti che le circondano. A Casteleiro, lungo la strada per Belmonte, si trovava la località medicinale delle Águas Radium, considerate tra le più radioattive del mondo. È possibile inoltre fare una salutare passeggiata a piedi lungo l?antica via romano-medievale, dove passavano i pellegrini diretti a Santiago de Compostela.

A circa 20 km da Sortelha si profilano due cittadine interessanti che meritano indubbiamente una visita: Belmonte, a ovest, e Sabugal, a nord. A sud-est gli amanti del turismo verde hanno a loro disposizione nella Riserva Naturale della Serra da Malcata itinerari per l?osservazione della flora e della fauna, in un paesaggio ricco di reliquie della foresta mediterranea. La lince iberica è il simbolo della Riserva. Essendo una creatura sempre in fuga e diffidente, che preferisce nascondersi nel folto del bosco, per avvistarla bisognerà essere molto perseveranti.



Calcolare
É necessário seleccionar um ponto de partida.

Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Peter van der Waal
Praca de Republica at night
Aloys Thoe
wild formations made by nature
Eventi Eventi
Vedere di più
La Settimana Santa di Óbidos
La Settimana Santa di Óbidos
La Settimana Santa di Óbidos, che rievoca la passione e la morte di Cristo, è (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali