www.visitportugal.com

Live Chat

Padrão dos Descobrimentos

Padrão dos Descobrimentos
Luogo: Lisboa
Padrão dos Descobrimentos

Monumenti

La zona costiera di Belém è contraddistinta dall’imponente Padrão dos Descobrimentos, concepito nel 1940 in occasione dell’“Esposizione del Mondo Portoghese”, promossa dal governo di Salazar per celebrare il duplice centenario della fondazione e della restaurazione della nazione (1140 e 1640). Fu tuttavia edificato solo nel 1960, in occasione delle Commemorazioni per i 500 anni della morte dell’Infante D. Henrique, il Navigatore. Opera dell’architetto Cottinelli Telmo, fu realizzato dallo scultore Leopoldo de Almeida.

Il monumento, alto 52 metri, raffigura una caravella, guidata dall’immagine dell’Infante D. Henrique, seguito da un corteo di 32 personalità storiche che diedero il loro contributo all’Epoca delle Scoperte, come per esempio il re D. Afonso V (1432-81), il quale diede impulso alle prime esplorazioni, Vasco da Gama (1460-1524) che scoprì la rotta marittima per l’India, Pedro Álvares Cabral (1467-1520), lo scopritore del Brasile, e Ferdinando Magellano, che attraversò l’Atlantico nel 1520-21.

La facciata, rivolta verso la terraferma, ha la forma di una croce decorata con la Spada dell’Ordine di Aviz, grande finanziatore di quei viaggi.
Contatti

Indirizzo:
Santa Maria de Belém
Telefono:
+351 21 303 19 50
Fax:
+351 21 303 19 50


Calcolare
É necessário seleccionar um ponto de partida.

Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Lenka Vyhnalkova
Beautiful Algarve
TERESA CABACO
Photo by Lenka
Eventi Eventi
Vedere di più
Volvo Ocean Race 2014-2015
Volvo Ocean Race 2014-2015
Lisbona ospiterà i migliori velisti del mondo nella finale della tappa (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali