www.visitportugal.com

Live Chat

Itinerario dei festival musicali del Portogallo 2014

Paredes de Coura
Luogo: Paredes de Coura
Photo: Hugo Lima
Photo: Hugo Lima

Il Portogallo visto da... Condé nast Traveler

Con un’offerta musicale così varia, in Portogallo, il più difficile è scegliere dove andare: dal Festival di Paredes de Coura al Sagres Surf Fest, passando per quello di Milhões de Festa, l’ Optimus Primavera Sound, l’ Optimus Alive, il Festival di Sintra e l’evento più vivace del tranquillo villaggio di pescatori di Zambujeira do Mar, il carismatico Festival do Sudoeste. E non finisce qui: un itinerario palpitante che attraversa il territorio portoghese da nord a sud fra gli scenari naturali più belli.

Festival de Paredes de Coura
www.paredesdecoura.com
Il nostro viaggio comincia nel nord, praticamente alla frontiera con la Galizia. La cittadina di Paredes de Coura – a 50 km da Vigo – accoglie il decano dei festival portoghesi, un vero e proprio classico. Per più di vent’anni si è ascoltata ottima musica nell’anfiteatro naturale della spiaggia fluviale di  Taboão. La programmazione lascia poco spazio alla musica mainstream. Qui si punta sulla musica alternativa nazionale e internazionale. Nelle ultime edizioni si sono esibiti Pixies, P.J. Harvey, Morrisey, Arcade Fire, Calexico, Bombino, Hot Chip, Belle and Sebastian, Alabama Shakes, Delorean e John Talabot.

Milhões de Festa
www.milhoesdefesta.com
Sempre nel nord del Portogallo, vicino a Barcelos, fra la città di Braga e la Costa Verde, la fascia del litorale che va dalla frontiera con la Galizia alla città di Porto. Il festival Milhões de Festa continua a crescere e si è conquistato un posto di tutto rispetto fra la forte concorrenza dei festival estivi in Portogallo. L’ultimo programma conta con più di 50 band e il suo proposito è quello di innovare: nuove sonorità e nuovi gruppi, sia portoghesi sia provenienti dal resto del mondo. Qui si mostrano band come Austra, Orange Goblin, Adorno, Killing Frost e The Partisan Seed. Una ventata di aria fresca.

Optimus Primavera Sound
www.optimusprimaverasound.com
Da Braga, partiamo verso sud per arrivare a Porto. Città di colline e vie lastricate, con eccellenti vini, una magnifica vista sul fiume Douro in tutto il suo splendore e buona musica underground. Porto accoglie l’edizione portoghese del festival Primavera Sound, che si svolge da dodici anni a Barcellona. Suede, Wilco, Yann Tiersen, The XX, Nick Cave, Blur, Dinosaur Jr., Explosions in the Sky, The Breeders, Do Make Say Think e Los Planetas hanno dato lustro al programma.

La diversità di stili, la scoperta di nuovi valori e il carisma di musicisti con un  lunga carriera alle spalle hanno trasformato l’ Optimus Primavera Sound in un evento musicale imprescindibile del circuito di festival che si svolgono nel sud d’ Europa. Tre giorni di autentica primavera nel Parco della Città, vicino al mare, ben integrato nel tessuto urbano e facilmente raggiungibile. Un posto perfetto che accoglie circa 75 000 persone di 40 nazionalità diverse. Waine Coyne, il cantante dei Flaming Lips, è stato perentorio: "Questo è il festival più bello di tutta l’estate ". Anche se l’evento si svolge in primavera.

Se visitate la città di Porto in un’altra stagione dell’anno, date un’occhiata al programma della Casa da Música (www.casadamusica.com). Questo edificio originale e all’avanguardia, inaugurato nel 2005, opera dell’architetto olandese Rem Koolhaas, offre alla città la migliore musica internazionale durante tutto l’anno.

Optimus Alive
www.optimusalive.com
L’itinerario continua nella capitale del Portogallo, dove si svolge un festival che trasforma il lungofiume di Algés in una specie di California: l’ Optimus Alive non ha nulla da invidiare al mitico festival di Coachella, l’evento che attrae tante celebrità di Hollywood nei dintorni della città con ottimi gruppi di musica indie sul palco. Dal 2007, nell’ Optimus Alive si sono esibiti artisti come Bob Dylan, Neil Young, Green Day, Depeche Mode, The Cure, Radiohead, The Stone Roses, Pearl Jam, LCD Soundsystem, Alt-J, Kings of Leon, Phoenix o Tame Impala. Il programma del festival è sempre molto ricco. Durante tre giorni del mese di luglio, si avvicendano sul palco quasi un centinaio di gruppi. Il suo motto sembra uscito dalla Champions League: 'Il miglior programma. Sempre!'

Festival de Sintra
www.festivaldesintra.pt
Preferite la musica classica e la danza? A Lisbona, prendete il treno alla stazione del Rossio e in meno di un’ora arrivate a Sintra, alla 'Vila Velha', la città dei palazzi e dei boschi incantati che Lord Byron ha descritto come uno dei luoghi più affascinanti d’ Europa. Questo splendido paesaggio ospita il Festival di Sintra, che ogni estate punta su giovani interpreti di grande talento artistico per rendere omaggio ai grandi compositori della storia, geni come Giuseppe Verdi, Richard Wagner e Charles-Valentin Alkan.

Super Bock Super Rock
www.superbocksuperrock.pt
Nella Praia do Meco, a Sesimbra, a circa 40 km a sud di Lisbona, si svolge un altro festival ormai storico. Il Super Bock Super Rock si presenta come un vero festival del rock. Band che trascinano masse, un’importante presenza portoghese e tanti decibel. Parliamo di gruppi come Muse, Metallica, The Strokes, Arctic Monkeys, The Killers, Kaiser Chiefs, Queens of the Stone Age e Manuel Fúria E Os Náufragos, per menzionarne solo alcune. Il festival mette a disposizione dei rockettari autobus gratuiti per le belle spiagge della zona, una delle principali attrazioni.

Festival Músicas do Mundo di Sines
www.fmm.com.pt
Il nostro vibrante itinerario dei festival prosegue verso sud e ci porta a Sines, località sul litorale dell’ Alentejo Litoral che ogni anno accoglie il più grande festival portoghese, e uno dei più importanti d’Europa, dedicato alle musiche del mondo. Dopo quindici edizioni, è diventato un festival estivo imprescindibile per gli appassionati di musica tradizionale, folk, popolare e etnica. È un festival contraddistinto dalla grande varietà. Il programma comprende nomi come Rokia Traore, Femi Kuti, Hermeto Pascoal, Trilok Gurtu e Rachid Taha.

Festival do Sudoeste
www.sudoeste.meo.pt
Usciamo da Sines e proseguiamo sino al tranquillo villaggio di pescatori di Zambujeira do Mar, sul litorale dell’ Alentejo. Villaggio tranquillo fino a quando è cominciato il Festival do Sudoeste. La prima edizione si è tenuta nel 1997 e da allora ha rivoluzionato la vita di questa località durante il mese di Agosto. Cinque giorni e vari palchi in questo macro festival che, con il tempo, si è aperto anche alla musica più commerciale e propone un programma eclettico con la presenza di Pitbull e Fatboy Slim, David Guetta e Eddy Veder, Luciano e Calle 13. Molta spiaggia, molte ore di sole e musica per tutti i gusti.

Festival Internacional de Jazz di Angra do Heroísmo
www.angrajazz.com
Lasciamo la penisola iberica e attraversiamo l’oceano Atlantico per raggiungere lo splendido arcipelago delle Azzorre, a circa 1 500 chilometri a ovest di Lisbona, e il jazz. In autunno si svolge a Angra do Heroísmo – capitale dell’isola di Terceira – l’interessante festival AngraJazz, sul cui palco si esibiscono più di 400 musicisti. La città si trasforma in un club di jazz  al ritmo swing di gruppi come quelli di Dave Holland Quintet, Dave Douglas Brass Ecstasy o del piano di Chano Domínguez.


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
yukie sugiura
ギマランイスからブラガに行く途中の山道、場所は分かりませんが、とても惹かれた場所でした
CYNTHIA ADINA KIRKW
Three years ago, my husband, Huw, our son, Caladon and I packed pots and (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
EDP CoolJazz
EDP CoolJazz
Calde notti estive, bei giardini e musica di qualità vi sembrano una formula (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali