www.visitportugal.com

08 Lug 2019

Nuovi siti del patrimonio mondiale in Portogallo

Real Edifício di Mafra e Santuário do Bom Jesus a Braga inseriti nella lista del Patrimonio Culturale Mondiale

Nell’ultima riunione del Comitato per il Patrimonio Mondiale, svoltasi all’inizio di luglio a Baku, in Azerbaigian, alla lista portoghese del Patrimonio Mondiale attribuita dall’UNESCO si sono aggiunti altri due monumenti: il Real Edifício di Mafra e il Santuário do Bom Jesus do Monte, a Braga. Con queste classificazioni, il Portogalllo vanta ora 17 siti dichiarati Patrimonio Culturale dell’Umanità.

Il Real Edifício di Mafra comprende il Palazzo, la Basilica, il Convento, il parco, Jardim do Cerco, e la riserva di caccia, Tapada. È una delle opere più emblematiche costruite nel sec. XVIII per volontà del re D. João V, e che ha trasformato quel luogo in uno dei più notevoli esempi di barocco italiano al di fuori dell’Italia. Si segnalano i sei organi della Basilica e la storica biblioteca, con i suoi 36.000 volumi, che vanno dal sec. XV al sec. XIX.



Il Santuário do Bom Jesus, a Braga, è un complesso architettonico e paesaggistico in cui spiccano gli stili barocco, rocaille e neoclassico. La sua costruzione è iniziata nel sec. XVI. Il luogo evoca la Gerusalemme cristiana, ricreando il sacro monte coronato dalla Basilica, alla quale si arriva dopo il lungo percorso della Via Crucis che attraversa il bosco. La Basilica do Bom Jesus, con la lunga scalinata dei Cinque Sensi, rappresenta una delle immagini più emblematiche del patrimonio culturale e religioso del Portogallo. 



Nella stessa riunione, è stato inoltre approvato l’ampliamento del sito “Università di Coimbra, Città Alta e  Rua da Sofia” classificato nel 2013, al Museo Nazionale Machado de Castro, che a quel tempo era in lavori di ristrutturazione. Questo museo portoghese di Belle Arti, che occupa gli antichi spazi del Palazzo Vescovile di Coimbra eretto nel sec. XII, comprende collezioni di scultura, pittura e arti decorative molto importanti per la storia dell’arte portoghese.

La Lista del Patrimonio Mondiale  in Portogallo comprende questi 17 beni portoghesi:
Mosteiro dos Jerónimos e Torre de Belém a Lisbona (1983)
Convento de Cristo a Tomar (1983)
Mosteiro da Batalha (1983)
Centro Storico di Angra do Heroísmo nelle Azzorre (1983)
Centro Storico di Évora (1986)
Mosteiro de Alcobaça (1989)
Paesaggio Culturale di Sintra (1995)
Centro Storico di Porto, Ponte Luiz I e Mosteiro da Serra do Pilar (1996)
Siti preistorici di Pittura Rupestre di Vale do Rio Côa (1998)
Foresta Laurissilva a Madeira (1999)
Alto Douro Vitifero (2001)
Centro Storico di Guimarães (2001)
Paesaggio Culturale della vigna dell’isola di Pico (2004)
Città fortificata di Elvas e Fortificazioni (2012)
Università di Coimbra – Città Alta e Rua da Sofia (2013)
Real Edifício de Mafra - Palazzo, Basilica, Convento, Jardim do Cerco e Tapada (2019)
Santuário do Bom Jesus do Monte a Braga (2019)


Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali

Questo sito usa cookies per ottimizzare l'esperienza di navigazione e non conserva dati d'identificazione degli utenti.
Potete disattivare questa funzione nella configurazione del browser. Per saperne di più consultate i Termini d’uso e trattamento dei dati personali

close