www.visitportugal.com

Live Chat

Alentejo

Castle walls
Luogo:Marvão
Photo:Marvão
Foto:Marvão

Le pianure sterminate cominciano nei pressi del Tago. Nel nord predomina il verde della campagna pianeggiante, mentre verso sud sono il sole, il caldo e un ritmo lento che caratterizzano il paesaggio. È l’Alentejo.

A nord, i pascoli delle terre pantanose; nell’entroterra, la pianura immensa, dove i raccolti ondeggiano al vento; sul litorale, spiagge dalla bellezza selvaggia.

La distesa sconfinata dei campi è interrotta da querce da sughero e ulivi che resistono al passare del tempo. Santarém è un belvedere naturale sull’ampio corso del Tago. Nel paesaggio, sorgono ogni tanto borghi chiusi in fortificazioni, come Marvão o Monsaraz, mentre gli antichi dolmen ricordano la magia del luogho. In cima a basse colline si vedono case intonacate a calce, e sulle alture castelli che evocano lotte e conquiste. I giardini e cortili interni rivelano l’influenza araba che ha plasmato il carattere del popolo e il territorio.

In Alentejo, la forza della terra segna lo scorrere del tempo e forse per questo motivo la cultura e la spiritualità assumono in questa regione un carattere peculiare. Città come Elvas e Évora, classificate Patrimonio Mondiale dall’Unesco, rivelano la tenacia dei loro abitanti, e la memoria del passato persiste anche nelle altre città come Santarém, Portalegre e Beja o negli antichi quartieri ebrei, in particolare a Castelo de Vide.

Il territorio pianeggiante favorisce lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta, oppure a cavallo, che si possono associare all’osservazione degli uccelli e, nei bacini artificiali delle dighe, come quella di Alqueva, al piacere dell’acqua o alla contemplazione del cielo stellato.

Non si può dimenticare la costa, alta e scoscesa, dove si trovano piccole spiagge riparate dagli scogli, o arenili particolarmente adatti alla pratica del surf. Nei campi si sentono i profumi della erbe aromatiche che insaporiscono il pesce, i frutti di mare e le altre specialità regionali da abbinare agli eccellenti vini locali. In Alentejo si vive al ritmo della terra.


Cerca
Ricerca avanzata


 
Luogo:Praça do Giraldo
Photo:Turismo do Alentejo
Évora, Patrimonio dell’umanità
Évora, una città che è un libro di storia d’arte portoghese.Il modo migliore per visitarla è a piedi, percorrendo le vie strette, fiancheggiate da case bianche, per scoprire a poco a poco i monumenti (...)

Photo:Turismo do Alentejo
Il Cante Alentejano
Il Portogallo possiede nel suo patrimonio culturale un'espresssione musicale autentica e unica al mondo, il Cante Alentejano, ora riconosciuto come Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità (...)

 
Luogo:Aqueduto da Amoreira
Photo:Turismo do Alentejo
Visitate Elvas
Situata vicino alla frontiera, Elvas ha combattuto per conservare l’indipendenza del Portogallo ed è così diventata un esempio per tutta l’umanità.Ci accoglie all’entrata della città un imponente (...)

 
Luogo:Moura
Rilassarsi sull’Alqueva, il Grande Lago
Per trascorrere delle giornate rilassanti e in buona compagnia, il Grande Lago in cui si è trasformato il bacino dell’Alqueva è una meta turistica perfetta.Stiamo parlando di uno dei maggiori laghi (...)

Pages


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Lenka Vyhnalkova
Beautiful Algarve
TERESA CABACO
Photo by Lenka
Eventi Eventi
Vedere di più
MEO Sudoeste
MEO Sudoeste
Il Festival Sudoeste, il maggiore festival estivo portoghese, si tiene in (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali