www.visitportugal.com

Live Chat

Capela da Senhora das Areias

Capela da Senhora das Areias

Monumenti

La Cappella della Senhora das Areias è un piccolo eremo di pellegrinaggio edificato nel XVI secolo, nel luogo in cui la Vergine Maria, a una donna che piangeva disperata per avere perduto le chiavi di casa, aveva indicato il punto in cui le avrebbe ritrovate. Quando la donna fece ritorno sul luogo dell’apparizione, la Vergine le chiese di fare costruire alla gente del posto una cappella; in cambio, lei li avrebbe liberati dalle malattie.

Non appena la notizia si diffuse, il popolo accorse e si mise a grattare la roccia, per bere l’acqua sporca di sabbia alla quale erano attribuiti poteri miracolosi. Quando il Vescovo ordinò di recuperare la roccia, però, questa scomparve. Pensando che fosse stata la popolazione a prenderla, diede nuovamente ordine di rimuoverla e la tenne vicino al letto, ma durante la notte la roccia scomparve una seconda volta. Il Vescovo accettò infine la veridicità dell’apparizione e fece costruire la cappella.
Contatti

Indirizzo:
Chãos Aljubarrota (São Vicente) - ALCOBAÇA


Calcolare
É necessário seleccionar um ponto de partida.

Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Ricardo Santos
Porto, um ícone histórico de Portugal.
Walter Vonk
Genieten van combinatie van wijn en kunst in Portugal
Eventi Eventi
Vedere di più
Pellegrinaggi a Fátima
Pellegrinaggi a Fátima
Le apparizioni di Fátima hanno trasformato questa località in uno dei maggiori (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali

Questo sito usa cookies per ottimizzare l'esperienza di navigazione e non conserva dati d'identificazione degli utenti.
Potete disattivare questa funzione nella configurazione del browser. Per saperne di più consultate i Termini di Utilizzo