www.visitportugal.com

Live Chat

Alentejo

Castle walls
Luogo: Marvão
Photo: Marvão
Photo: Marvão

Le pianure sterminate cominciano nei pressi del Tago. Nel nord predomina il verde della campagna pianeggiante, mentre verso sud sono il sole, il caldo e un ritmo lento che caratterizzano il paesaggio. È l’Alentejo.

A nord, i pascoli delle terre pantanose; nell’entroterra, la pianura immensa, dove i raccolti ondeggiano al vento; sul litorale, spiagge dalla bellezza selvaggia.

La distesa sconfinata dei campi è interrotta da querce da sughero e ulivi che resistono al passare del tempo. Santarém è un belvedere naturale sull’ampio corso del Tago. Nel paesaggio, sorgono ogni tanto borghi chiusi in fortificazioni, come Marvão o Monsaraz, mentre gli antichi dolmen ricordano la magia del luogho. In cima a basse colline si vedono case intonacate a calce, e sulle alture castelli che evocano lotte e conquiste. I giardini e cortili interni rivelano l’influenza araba che ha plasmato il carattere del popolo e il territorio.

In Alentejo, la forza della terra segna lo scorrere del tempo e forse per questo motivo la cultura e la spiritualità assumono in questa regione un carattere peculiare. Città come Elvas e Évora, classificate Patrimonio Mondiale dall’Unesco, rivelano la tenacia dei loro abitanti, e la memoria del passato persiste anche nelle altre città come Santarém, Portalegre e Beja o negli antichi quartieri ebrei, in particolare a Castelo de Vide.

Il territorio pianeggiante favorisce lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta, oppure a cavallo, che si possono associare all’osservazione degli uccelli e, nei bacini artificiali delle dighe, come quella di Alqueva, al piacere dell’acqua o alla contemplazione del cielo stellato.

Non si può dimenticare la costa, alta e scoscesa, dove si trovano piccole spiagge riparate dagli scogli, o arenili particolarmente adatti alla pratica del surf. Nei campi si sentono i profumi della erbe aromatiche che insaporiscono il pesce, i frutti di mare e le altre specialità regionali da abbinare agli eccellenti vini locali. In Alentejo si vive al ritmo della terra.


Cerca
Ricerca avanzata


Praça do Giraldo, Évora
Luogo: Praça do Giraldo
Photo: Turismo do Alentejo
Évora, Patrimonio dell’umanità
Évora, una città che è un libro di storia d’arte portoghese.Il modo migliore per visitarla è a piedi, percorrendo le vie strette, fiancheggiate da case bianche, per scoprire a poco a poco i monumenti (...)

Portuguese Summer Festivals
Festival estivi
Musica, sole e mare, feste ogni sera e 850 km di spiaggia: è la splendida combinazione che offrono i festival estivi in Portogallo.Bei concerti, belle spiagge, persone simpatiche e notti che (...)

Cante Alentejano
Photo: Turismo do Alentejo
Il Cante Alentejano
Il Portogallo possiede nel suo patrimonio culturale un'espresssione musicale autentica e unica al mondo, il Cante Alentejano, ora riconosciuto come Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità (...)

Aqueduto da Amoreira
Luogo: Aqueduto da Amoreira
Photo: Turismo do Alentejo
Visitate Elvas
Situata vicino alla frontiera, Elvas ha combattuto per conservare l’indipendenza del Portogallo ed è così diventata un esempio per tutta l’umanità.Ci accoglie all’entrata della città un imponente (...)

Pages


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
yukie sugiura
ギマランイスからブラガに行く途中の山道、場所は分かりませんが、とても惹かれた場所でした
CYNTHIA ADINA KIRKW
Three years ago, my husband, Huw, our son, Caladon and I packed pots and (...)
Eventi Eventi
Vedere di più
Fiera Nazionale del Cavallo
Fiera Nazionale del Cavallo
Assistete alla Fiera Nazionale del Cavallo, a novembre, nella regione di (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali