www.visitportugal.com

Live Chat

Évora, Patrimonio dell’umanità

 
Luogo:Praça do Giraldo
Photo:Turismo do Alentejo
Foto:Turismo do Alentejo

Da non perdere
  • scattare una fotografia nel tempio romano
  • andare a spasso per scoprire la città
  • mangiare un gelato nella praça do Giraldo
  • comprare un prodotto dell’artigianato locale
  • visitare la Capela dos Ossos

Évora, una città che è un libro di storia d’arte portoghese.

Il modo migliore per visitarla è a piedi, percorrendo le vie strette, fiancheggiate da case bianche, per scoprire a poco a poco i monumenti e le peculiarità che svelano la storia di Évora e la ricchezza del suo patrimonio.

L’atmosfera tranquilla e accogliente spiega perché la città, di origine romana, sia stata scelta come residenza dai re del Portogallo, nel XV secolo, un fatto che ha contribuito allo sviluppo culturale e all’importanza avuta nei secoli successivi. In effetti, è stata la sua lunga storia e la scrupolosa conservazione sino ai giorni nostri di un complesso urbano rappresentativo dei secoli fra il XVI e il XVIII che ha portato l’UNESCO a classificare Évora come Patrimonio Mondiale.

Per cominciare, la Praça do Giraldo
È il cuore della città e il punto d’incontro per eccellenza, con numerosi caffè e bar, con tavolini all’aperto, negozi e l’ufficio del turismo. A una delle estremità, si trova la Igreja de Santo Antão e il Chafariz (fontana) di marmo con 8 cannelle, che rappresentano le 8 vie che convergono nella piazza.



Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Lenka Vyhnalkova
Beautiful Algarve
TERESA CABACO
Photo by Lenka
Eventi Eventi
Vedere di più
Festival Islamico
Festival Islamico
Negli anni dispari, Mértola ricorda il suo passato arabo con il Festival (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali