www.visitportugal.com

Live Chat

Convento e Capela de Nossa Senhora da Esperança

Convento e Capela de Nossa Senhora da Esperança

Monumenti

Convento e Capella di Nossa Senhora da Esperança
Intimamente legati al culto del Signore Santo Cristo dei Miracoli, il convento e la cappella furono eretti nel 1545. In seguito, furono apportati dei cambiamenti, in particolare la curiosa torre quadrangolare con vari ordini di finestre.

All’interno, un bell’altare maggiore rivestito di legno intagliato e dorato e pannelli di azulejos.

Il coro basso, rivestito di azulejos istoriati del XVIII secolo prodotti da António de Oliveira Bernardes, dà accesso alla Cappella dedicata al Signore Santo Cristo. L’immagine del Santo Cristo è circondata da una pala lignea dorata e fa parte di un tesoro di grande valore, un complesso di gioielli accumulati sin dal XVIII secolo, in cui si distinguono la corona di spine con diamanti e rubini incastonati, lo scettro, lo stelo e la spiga, lo splendore dell’oro e dell’argento e il reliquiario.
Contatti

Indirizzo:
Campo de São Francisco 9500 Ponta Delgada
Telefono:
+351 296 284 453
Fax:
+351 296 283 801

Visite Guidate
Inverno – 17h30 – 18h30 (Da Lunedì a Domenica) Estate - 11h00 – 12h00 / 17h30 – 18h30 (Da Lunedì a Domenica)
Accesso per disabili

Calcolare
É necessário seleccionar um ponto de partida.

Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Kat Piwecka
Kat Piwecka Photography www.katpiwecka.pl www.travelphotographer.pl
Kat Piwecka
Kat Piwecka Photography www.katpiwecka.pl www.travelphotographer.pl
Eventi Eventi
Vedere di più
10 Fest - 10 giorni - 10 Chefs
10 Fest - 10 giorni - 10 Chefs
Ponta Delgada sarà nuovamente la capitale del buon mangiare in Portogallo per (...)
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali