www.visitportugal.com

Scoprire il Portogallo con gli scrittori

Lisboa - Miradouro de Santa Luzia
Luogo: Lisboa
Photo: Clara Azevedo
Photo: Clara Azevedo

Si viaggia per piacere, in vacanza o per lavoro, da soli, con la famiglia o con gli amici. Ma qualunque sia il motivo, fra le cose da mettere in valigia c’è sempre un libro.

Libri che ispirano
I libri raccontano storie, viaggi immaginari che spesso ci trasportano in luoghi lontani o diversi dal nostro quotidiano. Leggere un libro che parla dei luoghi che visiteremo è un ottimo modo per preparare il viaggio, per ispirarci, per sfruttare pienamente ogni momento, cogliere aspetti meno noti e arricchire l’esperienza con contenuti che non si trovano nelle consuete guide turistiche.

Suggeriamo un piccolo elenco di storie che si svolgono in Portogallo e di libri che possono essere d’ispirazione per preparare l’itinerario del viaggio. Sarà soltanto l’inizio del vostro elenco personale …

Libri e scrittori per scoprire il Portogallo
Fate un viaggio in Portogallo seguendo la scrittura di Saramago, senza mai andare a capo, attraversate le città e le montagne descritte da Eça de Queiroz, capirete così perché lo scenario idillico della Valle del Douro ha ispirato tanti scrittori portoghesi oppure scoprirete il richiamo del mare che Raul Brandão descrive. A Lisbona, per conoscere a fondo la città seguite gli itinerari preferiti di Fernando Pessoa o di José Saramago. 


Vale do Douro © Filipe Rebelo

Come punto di partenza prendete le case degli scrittori, definite il percorso e scoprite altre storie suoi luoghi da visitare.  Se preferite, potete scegliere un itinerario letterario per fare una visita guidata, che si basa sulla vita e sulle opere di scrittori portoghesi.

Molti itinerari turistici comprendono luoghi speciali per chi ama i libri che devono essere assolutamente visti in un viaggio in Portogallo, è il caso di alcune librerie storiche, che vantano secoli di vita, e delle antiche biblioteche. Fra i vari luoghi di interesse turistico del Portogallo, la cittadina di Óbidos ha un fascino particolare. Terra in dote alle regine portoghesi, è stata nominata dall’UNESCO “città creativa per la letteratura” e da quel momento i libri hanno invaso questa località racchiusa fra le mura, con librerie sorte in spazi insoliti: chiese sconsacrate, drogherie, caffè e anche hotel dedicati alla letteratura.


Óbidos © Turismo do Centro

Se vi piace leggere e avete bisogno di altri motivi per visitare il Portogallo, partecipare a un festival letterario può essere un modo diverso per conoscere un luogo, spinti dalla curiosità di entrare in contatto con storie più tradizionali, e scoprire la creatività che esiste ovunque. Fra i vari festival che si svolgono in Portogallo, segnaliamo quelli che hanno luogo a Lisbona e a Porto, due grandi città le cui fiere del libro si realizzano in spazi emblematici; a Póvoa do Varzim, una meta balneare molto frequentata in passato e che oggi è una cittadina di pescatori, ricca di storie legate al mare; nelle Azzorre, a Madeira e a Porto Santo, isole dell’Atlantico che hanno ispirato poeti e scrittori con i loro paesaggi drammatici e la loro natura lussureggiante.  


Praia do Porto do Seixal © Associação de Promoção da Madeira / Francisco Correia

Libri per ricordare e da condividere
Dopo aver conosciuto il Portogallo, al rientro a casa, è il momento di altre letture per ricordare e approfondire quello che si è visto e cercare idee per nuovi viaggi. Camões, Fernando Pessoa e José Saramago sono nomi fondamentali della letteratura portoghese, ma ci sono molti altri autori portoghesi le cui opere sono state tradotte in tutto il mondo. Leggete e trovate ispirazione per il vostro prossimo viaggio in Portogallo.


Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali

Questo sito usa cookies per ottimizzare l'esperienza di navigazione e non conserva dati d'identificazione degli utenti.
Potete disattivare questa funzione nella configurazione del browser. Per saperne di più consultate i Termini d’uso e trattamento dei dati personali

close