www.visitportugal.com

Citânia de Briteiros

Citânia de Briteiros
Citânia de Briteiros

Archeologia

A pochi chilometri da Guimarães, sul monte di São Romão, lungo la valle fiume Ave, Citânia de Briteiros sorprende i visitatori con la sua bellezza e, per l’estensione e per la monumentalità delle sue costruzioni, delle mura e dell’architettura, è uno degli insediamenti protostorici più significativi della Penisola Iberica. 

Sul sito sono ben visibili le prime tracce dell’organizzazione di una “città”, con le vie protette da un sistema di mura che accoglievano le abitazioni a pianta circolare o rettangolare disposte a volte in piccoli “quartieri” e i ripari per gli animali. 

Citânia de Briteiros è uno dei siti paradigmatici della Storia dell’Archeologia Portoghese e Peninsulare. Il suo studio ebbe inizio nel 1874, quando Francisco Martins Sarmento diresse la prima campagna di scavi archeologici che poi proseguirono negli anni a venire. Nel XX secolo gli scavi e i restauri furono ripresi da diversi archeologi e, grazie ai lavori successivi, oggi è visibile un’estesa area di rovine sia sul pianoro superiore (acropoli), come sul pendio orientale, ma il sottosuolo dell’insediamento nasconde ancora molti segreti e preziose informazioni scientifiche. 

La fase iniziale dell’uso del monte di São Romão risale al tardo Neolitico e all’Età del Rame, quando diversi riquadri con incisioni rupestri furono realizzati sulla roccia granitica del pendio orientale. Come luogo di insediamento, l’occupazione del sito è databile ai primordi del I millennio a.C., ossia nel periodo definito come l’Età del Bronzo Atlantico. Il periodo aureo di questo castro va dal II secolo a.C. fino all’inizio della Storia Antica, infatti era ancora abitato anche dopo l’annessione del Nordovest della Penisola all’Impero Romano, tra il I e II secolo d.C. Nel X secolo, sull’acropoli è stata costruita una piccola cappella cristiana tra le rovine dell’antico insediamento. 

Le rovine di questo castro, il suo sottosuolo e gli oggetti raccolti sono la testimonianza di millenni di storia. Molti pezzi che raccontano quest’insediamento possono essere osservati nel Museu da Cultura Castreja, presso il Solar da Ponte a Briteiros.

Contatti

Indirizzo:
Estrada Nacional 309, Km 55, Briteiros, São Salvador
4800 Guimarães
Telefono:
+351 253 478 952

Visite Guidate
field_ma_cafetaria_
Negozi

Inverno: 10:00-12:30 ore / 14:00-17:00 ore;
Estate: 10:00-12:30 ore / 14:00-18:00 ore;
Chiuso: 1 Gennaio, Domenica di Pasqua e 25 Dicembre

Posti di parcheggio riservati
Percorso accessibile sino all'entrata:
  • Totale
Entrata accessibile:
  • Totale
Area di accoglimento adattata a persone con necessità speciali
Circolazione accessibile nello spazio interno:
  • Parziale
Accessibilità a aree/servizi:
  • Negozio
  • Bar/Caffè
  • Strutture per disabili
Informazione accessibile:
  • Tabelloni informativi
  • Didascalie
  • Presentazioni interattive e audiovisive
  • Oggetti per sperimentazione tattile
Competenze di servizio:
  • Disabilità motoria
  • Disabilità intellettiva
Prodotti/servizi di sostegno disponibili:
  • Disabilità intellettiva
Si accettano carte di credito

Calcolare
É necessário seleccionar um ponto de partida.


Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali

Questo sito usa cookies per ottimizzare l'esperienza di navigazione e non conserva dati d'identificazione degli utenti.
Potete disattivare questa funzione nella configurazione del browser. Per saperne di più consultate i Termini d’uso e trattamento dei dati personali

close