www.visitportugal.com

Live Chat

Beja

 
Luogo:Beja
Photo:RTPD
Foto:RTPD

Da non perdere
  • Prendere un tè da Maltesinhas, un’antica sala da tè
  • salire sulla Torre de Menagem (maschio)
  • leggere le “Lettere portoghesi”, di Mariana Alcoforado

Visitiamo Beja in un’atmosfera di pace e scopriamo storie di conquiste e di amori nascosti.

Cominciamo la visita con la Torre de Menagem (maschio) del Castello, tanto importante nelle lotte per difendere le frontiere del Portogallo. Tutta in marmo e con i suoi 40 metri di altezza è l’emblema della città. Vale la pena di salire in cima e ammirare la città e il paesaggio dell’Alentejo.

Nei pressi tre chiese: l’Igreja de Santiago, la  (cattedrale)e l’Igreja de Santo Amaro, che conserva il nucleo visigoto del Museu Regional. Continuando per la Rua D. Manuel, e dopo essere passati davanti all’università, insediata negli spazi di un antico ospedale, arriviamo nel centro della città, la Praça da República.

Ai lati, gli edifici con fondamenta del periodo manuelino danno un tono peculiare alla piazza, in cui si vede un pelourinho (colonna della gogna) sempre del XVI secolo e la Igreja da Misericórdia, importante chiesa rinascimentale. Continuando per la rua do Touro raggiungiamo il Museu Jorge Vieira, dedicato a un importante scultore portoghese del XX secolo, noto soprattutto per le raffigurazioni in terracotta.


Esplora Esplora
Vedere di più
Cartina
Ricordare e Condividere
Lenka Vyhnalkova
Beautiful Algarve
TERESA CABACO
Photo by Lenka
Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali