www.visitportugal.com

Live Chat

Le spiagge

Praia de Porto Santo
Luogo: Porto Santo
Photo: Turismo da Madeira
Photo: Turismo da Madeira

Con più di 850 chilometri, la costa portoghese ha un numero così grande di spiagge dalla sabbia fine e bianca, che è impossibile contarle tutte. Bagnate dall’oceano atlantico e ognuna diversa, sono luoghi di una bellezza difficile da descrivere, sarà meglio allora scoprirle di persona.

Le più note sono quelle dell’ Algarve: tremila ore di sole all’anno e mare tiepido, lungo i 200km di litorale, con spiagge per tutti i gusti e molti resort da sogno. Dalle lunghe distese di sabbia alle piccole spiagge delimitate da scogliere frastagliate, emblema della regione, la scelta è varia e il mare cristallino e calmo è perfetto per la pratica di diversi sport nautici.

Sagres, all’estremità sud-occidentale del continente europeo, segna la transizione verso un litorale con altre caratteristiche. Si trova nella Costa Vicentina che con la parte sud-occidentale dell’Alentejo costituisce una delle zone litorali meglio conservate d’Europa. Qui si trovano spiagge deserte di bellezza selvaggia dove si vive intensamente il contatto con la natura. Vicino a Sines inizia una distesa di sabbia che si stende per più di 60km sino alla località di Troia, una vera sfida per gli appassionati di camminate!

Le spiagge di Costa da Caparica sono molto care agli abitanti di Lisbona, che nei dintorni della capitale hanno la possibilità di scegliere fra varie spiagge per bagni di sole e di mare. Dalla costa di Estoril, cosmopolita con vestigia dell’epoca d’oro in cui fu il rifugio di sovrani e nobili, alle semplici spiagge della zona idillica di Sintra, l’offerta è grande. Il mare ha l’ondulazione ideale per la pratica del surf, con i posti migliori un po’ più a nord nelle spiagge di Ericeira, Peniche e Nazaré.

Nel centro, si trovano grandi arenili, ai quali la pesca tradizionale dà un aspetto pittoresco. Più a nord, il mare più freddo e mosso è temperato dall’atmosfera ospitale e dall’aria salubre dei monti e dei boschi. Poi ci sono le isole. Se nell’arcipelago di Madeira si distingue la lunga spiaggia dorata dell’isola di Porto Santo, con proprietà terapeutiche, nelle Azzorre si trovano spiagge di sabbia scura di origine vulcanica, avvolte da tutte le tonalità di verde di una natura incontaminata.

Con tante differenze, le spiagge hanno però un denominatore comune – la qualità. Sicure e ben attrezzate, cosi da garantire la piena soddisfazione dei bisogni dei bagnanti, un grande numero di spiagge portoghesi riceve ogni anno la bandiera blu dell’Europa, un riconoscimento che attesta la loro qualità.

Un altro riconoscimento di cui le spiagge del Portogallo vanno orgogliose è quello di spiaggia accessibile. Con questa denominazione sono identificate le spiagge che sono raggiungibili da persone disabili, e molte dispongono di attrezzature perché tutti possano fare il bagno nel mare.

In Portogallo, le spiagge non attraggono soltanto durante la stagione balneare. Durante tutto l’anno sono posti magnifici per passeggiare, praticare sport, contemplare la natura o assaporare la squisita gastronomia portoghese, in cui il miglior pesce del mondo e i frutti di mare sono al primo posto, con davanti agli occhi la splendida vista dell’oceano. Ci sarà mai un programma migliore?


Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali

Questo sito usa cookies per ottimizzare l'esperienza di navigazione e non conserva dati d'identificazione degli utenti.
Potete disattivare questa funzione nella configurazione del browser. Per saperne di più consultate i Termini di Utilizzo

close