www.visitportugal.com

Il Sughero

Non c'è nulla di più ecologico. Naturale e morbido, mantiene il freddo e anche il caldo quando è necessario, e viene usato per rendere l'ambiente più confortevole e accogliente. Il sughero è uno dei prodotti naturali più caratteristici del Portogallo ed è parte del nostro quotidiano anche se non ce ne rendiamo conto.

I tappi delle bottiglie di vino sono l'oggetto più conosciuto, ma esistono molti altri articoli in sughero, tra cui: accessori di moda, vestiti e scarpe, mobili e rivestimenti per il pavimento o le pareti. L'invenzione recente del tessuto di sughero ha rivoluzionato questa industria e dato luce alle su proprietà tanto apprezzate: è resistente, versatile, riciclabile, ipoallergenico e ha qualità termiche e acustiche. Oltre a questo, ha un processo di trasformazione che rende semplice la sua lavorazione. 

Corticeira Amorim

Oltre agli oggetti di uso quotidiano, il sughero fa parte della storia del Portogallo ed è presente in molti monumenti e punti di interesse:

- nel Convento de Cristo, a Tomar, classificato come Patrimonio Mondiale dell'Umanità, la finestra della Sala di Capítulo è uno dei punti da non perdere per la sua simbologia e il legame con la storia del periodo delle Scoperte. Tra gli elementi scolpiti sulla pietra troviamo tronchi di quercia da sughero, che ricordano quando questo materiale veniva usato per le caravelle dei navigatori portoghesi.

- i monaci sapevano bene come il sughero poteva rendere più confortevole l'ambiente. Ne sono esempi il Convento dos Capuchos, a Sintra, il Convento de Santa Cruz do Buçaco e il Convento da Serra da Arrábida, le cui celle e alcune dipendenze comuni sono rivestite in sughero.

- i presepi del XVIII secolo, opera dello scultore Machado de Castro, con figure di terracotta su scenari di sughero sono un punto di riferimento nella storia delle arti decorative portoghesi. Si possono ammirare nella Basílica da Estrela o nella Capela da Senhora do Monte, a Lisbona.

- a Sintra il Chalet da Condessa d’Edla fu costruito e decorato in accordo con lo spirito romantico del XIX secolo. Negli stipiti delle porte, delle finestre e sugli oblò, il sughero è uno degli elementi decorativi più espressivi.

- in Algarve, São Brás de Alportel è una località il cui sviluppo è stato determinato dall'industria del sughero. Oggi è il centro di una Rota da Cortiça (Itinerario del Sughero). 

- la storia del sughero è illustrata anche nei musei locali, sia etnografici come il Museu José Régio, a Portalegre, o legati all'archeologia industriale, come l' Ecomuseu do Seixal

Corticeira Amorim

Portugal Il Portogallo è il principale produttore mondiale di sughero, responsabile di più del 60% del volume delle esportazioni mondiali, e ha un'area di querce da sughero corrispondente al 25% di quella esistente in tutto il mondo. Per questo, quando visiti il Portogallo, soprattutto l'Algarve, osserva come le querce da sughero sono uno degli alberi più comuni nel paesaggio.

LO SAPEVI CHE...?
Poiché il sughero è un prodotto naturale altamente versatile, permette di fare cose quasi inimmaginabili. Ecco alcuni esempi.

Un vestito per Lady Gaga
È stato con un tessuto in sughero della Pelcor che la designer Teresa Martins ha lavorato recentemente a una figura completa creata per Lady Gaga. Ispirandosi alla musica della famosa cantante e all'opera di Klimt, che Vienna ha omaggiato celebrando il suo 150° anniversario, Teresa Martins ha creato un vestito in sughero con foglie d'oro e argento, ricamato a mano con perline e fili metallici, ricreando gli orditi e le composizioni dei quadri del pittore.
Il vestito, che simboleggia la fusione tra moda, musica e arte, ci ha impiegato 2 anni per essere completato ed è stato regalato a Lady Gaga, che lo ha indossato in una ArtRave dopo il suo concerto a Lisbona, a novembre del 2014. Il momento è stato talmente apprezzato che Lady Gaga lo ha condiviso nelle reti sociali. 

Opere d'arte fatte con tappi di sughero
Dopo essere stati usati per le bottiglie di vino, i tappi di sughero possono sembrare inutili, ma ci sono artisti che danno loro una nuova funzione e li usano per creare opere d'arte.

Scott Gundersen è un artista statunitense, di Chicago, che usa tappi di sughero nelle sue opere.
Il primo volto che ha creato è stato quello di Jeanne, nel 2009, con 3842 tappi, e nel 2010 ha creato il volto di un'amica, Grace. L'artista ha impiegato 50 ore e 9217 tappi per quest'opera gigantesca. È anche il suo modo per richiamare l'attenzione sull'importanza del riciclo e dell'arte sostenibile.
Su invito del Turismo de Portugal, Scott Gundersen presenterà la riproduzione di un ritratto del Re Felipe VI e della Regina Leticia alla Fiera Internazionale del Turismo, FITUR, a Madrid. Il quadro sarà composto da più di 30000 tappi e avrà 2,36 metri di altezza e 3,3 metri di lunghezza. Peserà circa 140 kg.

Scott Gunderson

Isolamento utilizzato dalla NASA
L'impresa portoghese Corticeira Amorim è uno dei principali partner nella fornitura di soluzioni di isolamento alla NASA.

Una tavola da Surf in sughero
Il surfista hawaiano Garrett McNamara, che ha cavalcato una delle maggiori onde del mondo, ha una tavola da surf fatta interamente di sughero portoghese. È stato un lavoro collettivo, in cui decine di professionisti del design, ricerca, aerodinamica e sviluppo dei materiali, oltre allo stesso Garrett McNamara, hanno contribuito a produrre la tavola ideale per affrontare e cavalcare le onde giganti del canion di Nazaré.

Skateboard con una migliore performance
Un innovativo skateboard in sughero è stato sviluppato dal produttore australiano Lavender Archer Cork Skateboards, con l'appoggio della Corticeira Amorim. La sua produzione in lamina di sughero, con comprovati benefici a livello di performance, è stata motivata dalla necessità di ridurre la vibrazione dei tradizionali skateboard attualmente esistenti sul mercato.


Ricerca avanzata
Pianificazione Guarda i contenuti che hai selezionato e crea il Piano o la Brochure
Hai dimenticato la password?
Effetua il login attraverso le reti sociali
*Attendere, per favore. *Le istruzioni di recupero password ti saranno inviate via e-mail. *E-mail non inviato. Tenta di nuovo.
Effetua il login attraverso le reti sociali

Questo sito usa cookies per ottimizzare l'esperienza di navigazione e non conserva dati d'identificazione degli utenti.
Potete disattivare questa funzione nella configurazione del browser. Per saperne di più consultate i Termini d’uso e trattamento dei dati personali

close